Fabbriche Isolanti Vetro Roccia Associate, l’associazione che dal 1959 rappresenta i produttori di lane di roccia e lane di vetro europei, e socia di Eurima, rinnova le cariche


La FIVRA (Fabbriche Isolanti Vetro Roccia Associate), i cui soci sono Rockwool, Saint-Gobain Isover, Knauf Insulation, Ursa, Link Industries e Fibran, ha registrato la nomina di Daniele Cerutti a Presidente in sostituzione dell’uscente Gianni Scotti, Presidente che tale posizione ha occupato nell’ultimo biennio; rinnovata anche la posizione di vice-Presidente, ora appannaggio di Antonio Tenace, Direttore Generale URSA Italia.

Daniele Cerutti, Managing Director Mediterranean Area for Knauf Insulation, che vanta un’esperienza ventennale in posizioni dirigenziali e una conoscenza top level delle strategie di gestione e marketing management nel settore delle costruzioni, ha dichiarato che le lane minerali “sono i materiali isolanti più utilizzati in Europa e nel mondo; contribuiscono non solo alla diminuzione del fabbisogno energetico degli edifici (responsabili di circa il 40% del consumo energetico e delle emissioni di CO2), ma anche al miglioramento del comfort acustico e alla protezione dal fuoco degli stessi”.

L’intento dell’associazione che riunisce i principali produttori di lane minerali (lana di roccia e lana di vetro per isolamento) é proprio quello di promuovere l’utilizzo di lana di roccia e lana di vetro, in modo che gli edifici possano beneficiare di questo mix di prestazioni, che solo le lane minerali possono offrire”.

Da parte sua, il vice-Presidente Antonio Tenace ha tenuto a posto l’attenzione sull’aspetto sicurezza sottolineando che “le lane minerali prodotte e commercializzate dagli associati FIVRA si collocano al massimo livello di sicurezza lungo la loro intera vita: rispettano i severi requisiti comunitari sulle Fibre Artificiali Vetrose e sono dotate di certificazione EUCEB, attestazione di parte terza in merito. Vale ad esempio ricordare che i prodotti degli associati FIVRA sono tutti conformi ai Criteri Ambientali Minimi che definiscono gli Appalti Pubblici Verdi sugli edifici”.

[Redazione PROTECTAweb]

[19 Giu 2017]


Share

Noi usiamo i cookie per per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo utilizzate. I cookie essenziali al funzionamento del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, leggi la nostra cookie policy.

Io accetto i cookie di questo sito.