Prysmian GroupPrysmian Group collauda con successo i collegamenti HVDC BorWin2 e HelWin1 realizzati al largo delle coste tedesche del Mare del Nord


•• Prysmian Group, leader mondiale dei sistemi in cavo per energia elettrica e telecomunicazioni, ha annunciato la positiva conclusione dei lavori per i collegamenti offshore ad alta tensione in corrente continua (High Voltage Direct Current - HVDC) BorWin2 e HelWin1 realizzati al largo delle coste tedesche del Mare del Nord. Detti progetti rientrano nelle commesse complessivamente assegnate a metà 2010 da TenneT (operatore delle reti elettriche olandese-tedesco) ai consorzi formati dal Gruppo Prysmian e Siemens Energy per il collegamento di parchi eolici offshore alla terraferma.

BorWin2 collega il parco eolico offshore Global Tech 1 nel Mare del Nord alla terraferma tedesca ed ha già disponibile la stessa capacità di connessione di rete per altri  eventuali collegamenti di parchi eolici offshore. Questa connessione è la prima a livello mondiale di rete off-shore su vasta scala con tecnologia HVDC, e rappresenta - per questo particolare settore - una vera e propria pietra miliare; il collegamento, infatti, è realizzato con cavo estruso di 200 km (125 km off-shore e 75 km on-shore) con la più alta capacità di trasmissione di potenza (800 MW) e il più alto livello di tensione DC (± 300 kV DC) al mondo, battendo il record - peraltro sempre detenuto da Prysmian - del Progetto ± 200 kV DC Transbay San Francisco. 

HelWin1 è il secondo collegamento alla rete HVDC consegnato al TenneT nelle prime settimane di quest'anno e collega i parchi eolici off-shore Nord Ost See e Meerwind, alla terraferma tedesca tramite un cavo kV DC ± 250, 576 MW posato su un percorso di 130 km (85 sottomarini e 45 a terra).

Sia BorWin2 sia HelWin1 utilizzano tecnologie di cavi HVDC estrusi Prysmian e convertitori Siemens HVDC Plus® per le piattaforme a mare e per le stazioni di conversione a terra; inoltre Prysmian Group ha fornito i collegamenti in cavo sottomarino HVAC a 155 kV fra le piattaforme dei convertitori e le rispettive piattaforme dei trasformatori dei singoli parchi eolici. Il successo di questi importanti progetti sottolinea la continuità del positivo rapporto instaurato con TenneT che negli ultimi anni ha assegnato a Prysmian sei commesse relative a sistemi di connessione con cavi HVDC sottomarini e terrestri. 

BorWin2 e HelWin1 sono stati il primo e secondo sistema di allacciamento alla rete ad essere stati consegnati mentre altri due progetti di connessione offshore (SylWin1 e HelWin2) lo saranno a breve e diventeranno operativi entro questo primo semestre 2015;   inoltre Prysmian sta realizzando anche i sistemi di cavi HVDC per i progetti DolWin3 e BorWin3.  

Nel corso degli ultimi anni, il Gruppo ha continuato a sviluppare una vasta gamma di avanzatissimi prodotti e tecnologie per il settore delle energie rinnovabili e questi ultimi risultati sottolineano il ruolo preminente del Gruppo sia nello sviluppo che nella commercializzazione di sistemi di trasmissione HVDC cavo.


Luca Strinati
[20 Feb 2015]
Share

Noi usiamo i cookie per per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo utilizzate. I cookie essenziali al funzionamento del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, leggi la nostra cookie policy.

Io accetto i cookie di questo sito.