JAGUAR

Il premio è il riconoscimento all’attività svolta dal Gruppo a favore della riduzione dell'impatto ambientale dei propri veicoli e delle proprie attività produttive


•• Si tratta del quattordicesimo Queen’s Award conquistato da Jaguar Land Rover il primo dei quali arrivò nel 1967 - quando il Premio era solamente alla sua seconda edizione. L’ultimo - il Queen’s Award per il commercio internazionale - le è stato assegnato lo scorso in riconoscimento dell'eccezionale incremento delle vendite oltremare dei suoi veicoli.

"Jaguar Land Rover è onorata di ricevere il Queen's Award for Enterprise 2015 per lo Sviluppo Sostenibile" ha dichiarato il dott. Ralf Speth, CEO della Compagnia. "Stiamo lavorando alla crescita di attività sostenibili, a lungo termine, come azienda leader nell'innovazione ambientale ed in grado di avere sulla società un impatto altamente positivo".

Nello sviluppo dei veicoli, Jaguar Land Rover adotta infatti un approccio basato sull'Intero Ciclo di Vita, dalla materia prima allo smaltimento finale, con l'intento di ridurre l'impatto sull'ambiente. Le misure al riguardo adottate hanno già significativamente contribuito alla riduzione delle emissioni di CO2, mantenendo la media della flotta europea in linea con l'obiettivo di ridurre il livello di emissioni del 2015 del 25% rispetto a quello del 2007.

Jaguar Land Rover ha così aperto la strada ai processi a ciclo chiuso per favorire l'impiego di contenuti riciclati e ridurre l'impatto ambientale durante l'intero ciclo di vita del veicolo.

I benefici di tale approccio comprendono il risparmio di peso (di qui l’estensivo uso dell’alluminio nel quale Jaguar ha una posizione di leadership), una maggiore efficienza nei consumi, minori emissioni, migliore sicurezza in caso di incidente ed infine una migliore dinamica del veicolo. Le più recenti generazioni di Range Rover e Range Rover Sport, ad esempio, sono fino a 420 kg più leggere degli equivalenti veicoli della serie precedente.

Oggi i nuovi e futuri veicoli Jaguar e Land Rover sono e saranno equipaggiati da una nuova famiglia di motori Ingenium in alluminio, a quattro cilindri diesel e benzina, ad alta efficienza e bassissime emissioni. Questi propulsori sono recentemente entrati in produzione nel nuovissimo Engine Manufacturing Centre di Wolverhampton nel quale il Gruppo ha investito 500 milioni di sterline ponendo grande attenzione alla sostenibilità tanto da poter vantare la più grande installazione di pannelli solari su copertura mai realizzata nel Regno Unito che, da sola, fornisce il 30% dell'energia necessaria all'impianto.

Uso intensivo dell'alluminio e tecnologie avanzate.

La nuovissima berlina sportiva compatta Jaguar XE è un chiaro esempio di come Jaguar Land Rover ricorra alle tecnologie più avanzate per creare un veicolo al vertice della sua categoria anche nei consumi (la XE è in grado di consumare 3,8 l/100 km) e nelle emissioni di CO2, pari a 99 g/km.

La tecnologia ibrida è un altro campo recentemente oggetto di significativi investimenti da parte di Jaguar Land Rover. Range Rover Hybrid e Range Rover Sport Hybrid - che impiegano un sistema ibrido avanzato che lascia inalterate le loro famose capacità all-terrain - sono oggi regolarmente a listino...

Jaguar Land Rover ha inoltre sensibilmente ridotto l'energia consumata nelle attività produttive, così come l'impiego di acqua ed i materiali di scarto negli stabilimenti britannici.

Raddoppio della forza lavoro ed incremento delle capacità

L'approccio Jaguar Land Rover contribuisce anche allo sviluppo sostenibile in termini sociali, economici e di leadership. L’Azienda contribuisce con successo alla lotta contro la disoccupazione nel Regno Unito, con un programma di training e addestramento mirato agli studenti (iniziative STEM), che ha portato al reclutamento di 2.000 apprendisti e laureati negli ultimi 5 anni e con un investimento costante nello sviluppo delle capacità tecniche del proprio personale.

"In cinque anni, abbiamo raddoppiato la forza lavoro, sviluppato una cultura in grado di accrescerne costantemente le capacità e contribuiamo ad ispirare la futura generazione di tecnici", ha sottolineato Ralf Speth.

Jaguar Land Rover ha inoltre promosso anche un Programma di Responsabilità Sociale, allo scopo di offrire opportunità a 12 milioni di persone in tutto il mondo, entro l'anno 2020.  Nel primo anno di attivazione del Programma (2013/14), 1 milione e mezzo di persone hanno beneficiato di istruzione ed acqua purificata tramite ONG come la Croce Rossa e Climate Care.


[Redazione PROTECTAweb]
[30 aPR 2015]


Share

Noi usiamo i cookie per per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo utilizzate. I cookie essenziali al funzionamento del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, leggi la nostra cookie policy.

Io accetto i cookie di questo sito.