Car2go a Roma

Hanno pacificamente invaso la Capitale le 300 smart del car-sharing free floating car2go, il servizio pioniere e leader di mercato nel campo del car-sharing one way. Un’operazione dai numerosi risvolti ambientali che disegna confini intraprendenti di facile e virtuoso trasporto alternativo


•• Solo dopo una manciata di minuti dal taglio del nastro che ha decretato l’avvio ufficiale del servizio a Roma, precisamente alle 9,38, la prima smart si è messa all’opera, noleggiata per un breve tragitto cittadino da un probabile professionista in ritardo! Sono infatti già al lavoro nella Capitale le prime 300 Smart del car2go, il servizio di car-sharing che stravolge il concetto di possesso dell’auto a favore di una più ecologica politica della condivisione. 125.000 smart già in circolazione nella Capitale dimostrano come la città eterna rappresenti un luogo ideale di apprezzamento delle virtù della piccola city-car. Ora il servizio attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, renderà la piccola intraprendente alla portata di tutti, specie da quando, a fine marzo, le unità a lavoro saranno 500.


Car2go a Roma


Una volta effettuata la registrazione, il cliente avrà la possibilità di noleggiare l’auto, in qualsiasi momento La piccola quattro ruote la si prende dove si trova, la si usa e la si abbandona in qualunque parcheggio purché all’interno di 100 chilometri quadrati. (intero centro storico e tutti i punti nevralgici della città). Gli utenti registrati pagano solamente il reale utilizzo che fanno del servizio con un costo al minuto di 0,29 euro all-inclusive (tasse, assicurazione, benzina, parcheggio, i primi 50 chilometri e IVA). Le registrazioni sono aperte con una speciale offerta promozionale valida fino al 15 aprile: l’iscrizione è gratuita e sono inclusi 30 minuti di guida gratis.

Strategia decisamente «green»

Ma quanti e quali i risvolti ambientali di questa operazione? Innanzitutto il servizio si affianca a quello del trasporto pubblico di Roma rendendo più «accattivante» la possibilità di muoversi senza auto privata soprattutto per gli spostamenti pendolari o all’interno del centro città. Ridurre il traffico, la congestione da parcheggio e l’inquinamento in città sono del resto «ricadute» che nel 2012 hanno valso al servizio il più importante premio di Legambiente come «Innovazione Amica dell’Ambiente». A ciò si aggiungano le caratteristiche tecnologiche «verdi» che permettono alla smart un’emissione di anidride carbonica per chilometro di soli 98 grammi. Altra virtù la compattezza, utile requisito nel momento della ricerca del parcheggio. Ma anche alla voce «libertà di movimento» le smart raccontano una bella «storia»: possono varcare tutte le ZTL (Zone a Traffico Limitato), e  parcheggiare nelle strisce blu gratuitamente o negli spazi ATAC «park and ride» presso Angelo Emo, Battistini, Elio Rufino, Ostiense Eur Magliana, Nomentana e Tiburtina. Non è permesso invece il loro accesso alle corsie preferenziali dedicate a bus e taxi.


Car2go a Roma


Molti Paesi sono allineati nella scelta del car2go che è oggi attivo in 26 città di sette paesi europei e nord-americani. Le tredici città europee tra Germania, Austria, Italia, Olanda e Gran Bretagna sono gestite da car2go Europe GmbH, fondata come società Joint Venture nel 2011 insieme a Europcar, la più grande società europea di noleggio auto.

Al momento più di 600.000 clienti possono usare 10.500 smart in tutto il mondo. Ogni 2 secondi avviene un noleggio con car2go. Si stima che in Europa, la curva di crescita del car-sharing continuerà ad aumentare nei prossimi anni.

Tutto sul servizio…

I clienti possono registrarsi online su www.car2go.com/it/roma o presso lo shop car2go di Via Cipro 23/31 alla fermata Cipro della Metro A (lunedì- domenica: 9.00-19.00) e allo Sporting club all’EUR in Viale America 20 (lunedì-domenica: 10.00-18.00).

Le registrazioni possono avvenire anche ai punti ATAC presso le stazioni metro Bologna, Termini e Flaminio, così come presso il parcheggio Teulada in Prati. Altri punti di registrazione saranno disponibili a breve.


car2go a Roma


Per iscriversi occorre avere almeno 18 anni compiuti. Il pagamento del servizio avviene tramite carta di credito o carta prepagata e l’iscrizione è gratuita durante il periodo di lancio (fino al 15 aprile). Dopo tale periodo, la registrazione avrà un costo di 19 euro una tantum, comprensivi di 30 minuti di noleggio, senza alcuna sorpresa e pagando sempre e solo l’utilizzo effettivo del veicolo in maniera chiara e trasparente.

Il servizio car2go è interoperabile in Italia: gli iscritti di Roma possono utilizzare il servizio anche a Milano, così come coloro che si sono registrati a Milano possono utilizzare il servizio di Roma.

car2go è il primo servizio «indipendente» di car-sharing on-demand presente nel mondo, in grado di offrire soluzioni uniche, in particolare:

Addebito al minuto: gli iscritti pagano il servizio al minuto, solamente per il tempo in cui utilizzano effettivamente la smart car2go, con uno sconto per l’utilizzo per un’ora (14,90 € compresi i primi 50 chilometri) e per l’intera giornata (59 € compresi i primi 50 chilometri). Non vi è un utilizzo minimo necessario dell’automobile (cinque minuti o tutto il giorno) e i clienti car2go possono prendere un’automobile e guidarla per tutto il tempo necessario fino ad un massimo di 48 ore, senza dover decidere o comunicare prima per quanto tempo terranno il veicolo e dove termineranno il noleggio. Il costo include il parcheggio, la benzina, le spese di manutenzione dell’auto, l’assicurazione, IVA e i primi 50 chilometri. Le registrazioni sono aperte e grazie all’offerta promozionale saranno gratuite per il periodo di lancio fino al 15 aprile (anziché 19 € una tantum).


car2go a Roma


On-demand: gli utenti possono prendere la più vicina car2go disponibile grazie all’utilizzo dell’app per smartphone e tablet, o grazie alla funzione di ricerca sul sito www.car2go.com. Possono anche salire direttamente su una car2go che trovano libera. Non vi è l’obbligo di prenotare l’automobile in anticipo, poiché gli abbonati possono accedere al servizio 24/7.

Massima libertà di noleggio: gli iscritti possono prendere e restituire le vetture car2go in qualsiasi punto dell’area operativa coperta dal servizio. Al termine del noleggio, le automobili possono essere parcheggiate lungo le strisce blu senza vincoli di orari. Non è necessario riportare la macchina dove è stata presa e non c’è periodo di tempo predefinito, nel limite delle 48 ore concesse. Arrivati a destinazione si parcheggia la smart car2go e si termina il noleggio facendo scorrere la propria membercard sul lettore posto sul parabrezza. In questo modo la vettura sarà disponibile immediatamente per il cliente successivo.

Cinque semplici steps per usare car2go

Step 1: Registrazione. Tutti coloro che possiedono una patente di guida valida e una carta di credito o prepagata personale possono registrarsi sul sito car2go.com e allo shop in Via Cipro 23-31, presso la nota fermata della metropolitana (lunedì-domenica: 9.00-19.00), dove vengono consegnate le membercard. Una volta registrati, i clienti avranno libero accesso a tutte le car2go disponibili a Roma e a Milano. Dal 6 marzo saranno attivi anche i tre punti di registrazione presso i negozi ATAC. Durante il periodo di lancio, il costo una tantum della registrazione non sarà applicato e i clienti riceveranno 30 minuti di noleggio in regalo.


car2go a Roma


Step 2: Individuare l’auto. Utilizzando l’opzione «cerca» sul sito car2go.com e l’applicazione per smartphone e tablet, sarà possibile individuare l’automobile disponibile più vicina. La vettura può essere utilizzata sul momento (senza prenotazione) o prenotandola con 30 minuti d’anticipo.

Step 3: Entrare in auto. individuata la car2go da utilizzare, è necessario passare la propria membercard sul lettore posto sul parabrezza. In questo modo l’automobile si aprirà. Dopo aver inserito il codice PIN sul touch screen e aver controllato le condizioni del veicolo, sarà possibile estrarre la chiave e mettere in moto l’automobile.

Step 4: Guidare. una volta estratta la chiave posta in prossimità del touch screen, sarà possibile avviare e guidare l’automobile per tutto il tempo che si desidera nel limite massimo delle 48 ore consentite e nel limite dell’area servita dal servizio.

Step 5: Terminare il noleggio. Bisogna semplicemente parcheggiare l’automobile in qualsiasi parcheggio pubblico della città all’interno dell’area operativa di car2go. Per i primi 50 chilometri, il costo del noleggio è calcolato al minuto (€ 0,29) ed è addebitato in automatico sulla carta di credito o prepagata del cliente una volta terminato il noleggio. La benzina, il parcheggio, la manutenzione dell’auto, l’assicurazione e i primi 50 chilometri sono inclusi nel costo del noleggio.


Roberta Di Giuli



Share

Noi usiamo i cookie per per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo utilizzate. I cookie essenziali al funzionamento del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, leggi la nostra cookie policy.

Io accetto i cookie di questo sito.