H2RLa ricca edizione sulla green economy ha superato il successo precedente registrando una crescita anche sotto il profilo dell’internazionalità. Decine di migliaia di persone hanno potuto approfondire la conoscenza di tecnologie e mezzi a basso impatto ambientale anche testandoli su strada. La soddisfazione di Fabio Orecchini, Presidente e ideatore di H2R


•• Con 103.514 visitatori (+1,68% sul 2014) di cui quasi 11.000 operatori stranieri e 500 buyer globali, la terza edizione di H2R@Ecomondo ha confermato tutto il suo carisma per gli interessati al tema dello sviluppo sostenibile della mobilità. La sintesi del successo nelle parole del prof. Fabio Orecchini, Presidente del Comitato scientifico e ideatore di H2R: “H2R continua a crescere, grazie alla piattaforma Ecomondo attira sempre più partecipanti, sempre più attenzione. Un confronto inedito con il Ministro dell’Ambiente Galletti ha consentito di sottoporre al Governo le questioni chiave per il futuro dell’auto. La Main Conference per la prima volta aperta anche agli espositori di Ecomondo ha dimostrato la centralità dell’auto nel processo di avvicinamento alla Sostenibilità”.


H2R


In mostra le tecnologie che guardano al futuro: tecnologia per auto a GPL, metano e bio-metano, auto ibride e ibride plug-in, auto elettriche, auto a idrogeno fuel cell, tutte insieme al centro della grande fiera di Ecomondo, da 19 anni trampolino di rilancio dell’eco-innovation e occasione di confronto sulla mobilità sostenibile.


BMW


Grazie ai Partner di H2R 2015 BMW, Bosch, Cnr, CARe (Center for Automotive Research and evolution), ENEA, Ford, Landi Renzo, Lexus, Nissan e Toyota.


Mobilità sostenibile


La manifestazione ha rappresentato l’occasione unica per decine di migliaia di persone di approfondire la conoscenza di tecnologie e mezzi a basso impatto ambientale esposti per poi testarli su strada in un percorso studiato per evidenziarne ogni potenzialità, a cura degli istruttori professionisti della scuola di pilotaggio DRIVEVENT. Superati i 500 test drive a bordo dei mezzi offerti in prova: BMW X5 XDRIVE40E, in anteprima dinamica nazionale e BMW i3, FORD con Mondeo Hybrid; Landi Renzo con un modello dotato di sistema ad iniezione Landirenzo Diesel Dual Fuel e vincitore del Premio Fondazione Sviluppo Sostenibile per il settore della mobilità; Lexus NX Hybrid in versione F Sport; Nissan LEAF (e l’anteprima nazionale di LEAF MY 2016 allo stand); Toyota con due anteprime: Mirai, la prima berlina a celle a combustibile alimentata a idrogeno, per la prima volta in prova ad un salone italiano, e la nuova Prius in esposizione statica.


Toyota


I media partner dell’edizione 2015 di H2R-MFS Ansa Motori, CARBLOGGER.it, InterAutoNews, La Rivista della Natura, LifeGate e Omniauto.it hanno contribuito in maniera significativa all’arricchimento dei contenuti di un nutrito calendario di incontri (a partire dal confronto con il Ministro  dell’Ambiente Gian Luca Galletti del 3 novembre), di convegni (l’edizione zero della main conference di Ecomondo ospitata da H2R  e l’edizione zero dell’incontro per le «flotte aziendali» del 5 novembre, oltre agli incontri in città sostenibile sulla mobilità urbana e gli appuntamenti dell’open day scientifico sulle «smart city e sulla rete italiana degli Atenei sostenibili» del 6 novembre). Appassionati, esperti, ricercatori, media e manager si sono confrontati, dunque, in un esclusivo connubio fra ricerca, industria e istituzioni e dal confronto sono emersi interessanti spunti di riflessione: «l’Italia punta sulla green economy per alimentare la sua ripresa»; aumenta nei consumatori consapevolezza e sensibilità per la sostenibilità verso la quale è in atto un processo di transizione inteso come armonica interazione tra Accademia, Istituzioni, società e Industria; non c’è contrasto tra smart city e sostenibilità, a condizione di conciliare approcci e visioni che non sono naturalmente convergenti, la cui sintesi è vedere l’intelligenza al servizio della sostenibilità.


Ecomondo


Oltre 500 giornalisti accreditati, grande coinvolgimento di pubblico sui profili ufficiali dei sociali: su Twitter 5.424.458 impressioni complessive con un reach complessivo di 1.743.654; su Facebook aumentano del 164,35% i «like» rispetto al 2014; sulle pagine corporate di Rimini Fiera la portata è di 332.381 contatti. Tredici i top blogger settore ambientale presenti.

H2R 2015 è un evento a Impatto Zero®. Le emissioni di CO2 sono state compensate mediante la creazione e tutela di aree forestali in Paesi in Via di Sviluppo.

Ora l’appuntamento è per H2R 2016 che si svolgerà da martedì 8 a venerdì 11 novembre 2016.


[ Redazione PROTECTAweb]
[09 Nov 2015]


Share

Noi usiamo i cookie per per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo utilizzate. I cookie essenziali al funzionamento del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, leggi la nostra cookie policy.

Io accetto i cookie di questo sito.