Home Ambiente Trust insigni...

Trust insignita della medaglia d’oro da EcoVadis in tema di sostenibilità

La società olandese è nel top 5% delle aziende sostenibili di tutto il settore!

Trust International B.V. – fondata nel 1983 – è marchio unico per gli accessori digitali di lifestyle ed è un’azienda globale che si propone, con un’attenzione particolare alla sostenibilità e alla responsabilità sociale d’impresa, di ideare soluzioni intelligenti atte a semplificare la vita quotidiana.

Tutto è partito con la politica dello step by step, come sottolineato dalla stessa azienda che in questa occasione ha ricordato una citazione della compianta Elisabetta II: «Vale la pena ricordare che spesso sono i piccoli passi, non i salti da gigante, che determinano il cambiamento più duraturo».

Trust inizia il 2023 con l’assegnazione della medaglia d’oro EcoVadis, una gratificazione che riconosce all’azienda olandese il merito di essere nel primo 5% delle aziende sostenibili del settore, un grande risultato che stimola ulteriormente gli eco-obiettivi di Trust per il 2023.

Dopo la recente integrazione nella strategia aziendale dei criteri di Environmental, Social e Governance, Trust ha conseguentemente apportato una serie di cambiamenti per la produzione di device di qualità che possano rispettare le persone e il pianeta partendo dalla richiesta ai fornitori di essere certificati BSCI e fornire certificazioni per garantire l’origine dei materiali riciclati, ma anche uno sforzo per rendere i prodotti stessi più green; una mission ben chiara all’Azienda che da diverso tempo si sta impegnando sia per realizzare l’80% di tutti i nuovi prodotti con materiali riciclati e il 90% di tutti i nuovi imballaggi in cartone certificato FSC® e sia per le sue pratiche di approvvigionamento sostenibile (top 1 nel settore).

Il 2022 ha visto infatti l’ampliamento del «portafoglio ecologico» dell’azienda con l’arrivo di nuovi prodotti green come Trezo, Fyda, Boye, YVI+ che si aggiungono alle cuffie Thian.

Sempre in tema di sostenibilità il 2023 sarà un altro anno denso di sfide e opportunità per Trust che, ad esempio, sta lavorando alla ricerca di materiali riciclati in grado di coniugare ecologia e convenienza e dovrebbe lanciare il primo packaging senza schiuma per una sedia gaming, con l’obiettivo di renderlo anche SIOC, mentre il prossimo obiettivo consisterebbe nella realizzazione di una nuova sedia gaming sostenibile.

Altro aspetto che già lo scorso anno Trust ha voluto affrontare attraverso la KVK Business Challenge organizzata nei Paesi Bassi riguarda i tamponi per imballaggio in schiuma che hanno un impatto negativo sull’ambiente. Sebbene attualmente non sia ancora disponibile una versione sostenibile, trovare una soluzione a questo problema è solo un’altra delle sfide che Trust vuole affrontare nel corso di quest’anno.

Il CEO Jeroen Hoogland così commenta l’assegnazione del premio: “Siamo estremamente orgogliosi di aver ricevuto questo premio che riconosce il nostro impegno nel ridurre l’ impatto ambientale. È il risultato di un grande lavoro di squadra all’interno ma anche fuori; questo infatti non sarebbe stato possibile senza la collaborazione di tutti i partner dell’intera catena produttiva”. Hoogland prosegue: “Il nostro obiettivo è quello di continuare a ridurre la nostra impronta dove possibile. Stiamo già lavorando a progetti green già in cantiere e allo stesso tempo vogliamo essere un esempio che possa spingere e ispirare altre aziende e partner a lavorare con noi in modo equo per le persone e il pianeta”.

[ Andrea Colomba ]