Home Tecnologie IFA 2020 | Be...

IFA 2020 | Berlino al via dal 3 a 5 settembre

Spostata a settembre, la fiera dell’elettronica che supporta marchi, produttori, media e rivenditori nel campo dell’elettronica di consumo e degli elettrodomestici, si presenterà notevolmente ridimensionata e con pubblico partecipante solo su invito

Il Coronavirus ha colpito IFA 2020 come tutti gli altri eventi di settore che hanno avuto luogo o sono in divenire in formato ridotto rispetto alle edizioni 2019. L’edizione di quest’anno, sviluppata in stretta collaborazione con le autorità sanitarie pubbliche tedesche per garantire la salute e la sicurezza di tutti i partecipanti, avrà quindi una veste diversa rispetto al passato, con un format ridotto all’essenziale, senza pubblico, se non invitato e calmierato, e sfrondato degli eventi aperti al pubblico; l’accesso sarà infatti consentito solamente a circa 800 giornali ed agli espositori e rivenditori espressamente invitati.

Tra i grandi assenti spicca Samsung la cui mancanza viene in qualche modo bilanciata dalla presenza di Qualcomm (che terrà il keynote di apertura il 3 settembre), LG, TCL e Huawei (conferenze tutte confermate per il 3 settembre), Honor e Realme (conferenze confermate per il 4 settembre) mentre è stato giocoforza annullato e rimandato al 2021 l’IFA 2020 Global Markets, tradizionale incontro tra produttori, distributori e rivenditori di vari settori di interesse specifico.

Quattro gli eventi ospitati da IFA

■ Conferenza stampa globale IFA

Avrà luogo a Berlino con il coinvolgimento di circa 800 giornalisti provenienti da oltre 50 paesi, in modo che marchi e produttori possano mostrare ai giornalisti i loro ultimi prodotti e dispositivi. Gli Organizzatori faranno in modo di mantenere basso il numero delle persone nel rispetto dei più elevati standard di igiene sia sul palco che nell’area dei posti a sedere per i media.

Il keynote di apertura dell’IFA di quest’anno verrà tenuto da Cristiano Amon, Presidente Qualcomm, Società leader in tema di connettività mobile globale con focus sugli ultimi sviluppi dell’azienda nel 5G, AI e altre tecnologie chiave che guideranno il futuro di Internet e forniranno i dispositivi e le capacità di cui il mondo ha bisogno.

■ IFA NEXT & IFA SHIFT Mobility

L’evento, che riunirà start-up tecnologiche e aziende nel settore della mobilità connessa, sarà destinato ad innovatori, giornalisti tecnologici e influencer digitali interessati a tecnologie d’avanguardia, l’evento combinerà le due piattaforme IFA Next e SHIFT Mobility, con interventi dal vivo per la comunità tecnologica internazionale.

■ IFA Global Markets

Negli ultimi tre anni IFA Global Markets è diventato il più grande evento europeo di sourcing per OEM e ODM ma ora lo si vuole trasformare per quest’anno nel più grande show al mondo di sourcing con un chiaro messaggio dei partner del settore IFA: l’industria deve poter riparare e ristrutturare le catene di approvvigionamento colpite dall’interruzione causata dalla pandemia di COVID-19 e questo specifico evento è ciò di cui ha bisogno.

■ IFA Business, Retail & Meeting Lounges

IFA Berlin è diventato da tempo il mercato più importante per l’elettronica di consumo e gli elettrodomestici il cui business 2019, sviluppato in loco, ha superato i 4,7 miliardi di euro; pur sapendo che la pandemia non consentirà di replicare tali cifre, IFA Berlin curerà le lounge IFA Business, Retail&Meeting per offrire a marchi e produttori un modo sicuro ed efficiente per incontrare comunque le loro controparti in questa importantissima stagione dello shopping dell’anno.

■ Esperienza IFA virtuale

Consapevoli dell’impossibilità per molti di partecipare all’evento, IFA 2020 offrirà a tutti l’opportunità virtuale di far parte dell’evento berlinese.

Le dichiarazioni

Jens Heithecker, Direttore esecutivo IFA di Berlino: “Dopo tutte le cancellazioni degli eventi degli ultimi mesi, il nostro settore ha urgentemente bisogno di una piattaforma in cui mostrare la sua innovazione, in modo che possa riprendersi e rimbalzare. La ripresa del nostro settore inizia qui all’IFA di Berlino. Mentre gli eventi virtuali erano utili, mancavano “l’immediatezza, l’esperienza pratica e le connessioni umane che rendono gli eventi come IFA Berlin così incredibilmente utili“.

Hans-Joachim Kamp, Presidente del Consiglio di vigilanza di gfu Consumer & Home Electronics GmbH, organizzatore di IFA: “IFA Berlin è l’evento più importante per l’industria dell’elettronica di consumo e degli elettrodomestici. Nelle ultime settimane abbiamo lavorato a stretto contatto con il team IFA per sviluppare un concetto che offra a tutti i nostri partner del settore la piattaforma di cui hanno bisogno per parlare delle loro innovazioni “.

Christian Göke, CEO di Messe Berlin: “Il nostro team IFA ha davvero fatto passi da gigante per questo. Sono incredibilmente orgoglioso di come hanno affrontato questa sfida e hanno escogitato una soluzione per IFA 2020”.

 

[ Redazione PROTECTAweb ]