Home Territorio & Protezione civile Protezione civile PROTECTAstory...

PROTECTAstory: Speciale ’95 «Emergenze e Protezione civile»

Scarica i pdf degli articoli

 

 

SOMMARIO

Rocco Colomba • editoriale

Emergenze

Piero Manetti • Rischi idrogeologici: l’impegno del CNR

Lucio Ubertini • Il ruolo della comunità scientifica

Fabio Rossi, Pasquale Versace • Dopo l’alluvione del 1994: che fare?

Paolo Canuti, Massimo Rinaldi • Instabilità degli alvei e rischio idraulico

Amilcare Bodria • Eventi alluvionali e Piano di bacino del Po

Franco Siccardi • Omicidio colposo? Una lezione di ingegneria naturalistica

Domenico Tropeano • Alluvione in Piemonte: il resoconto di una catastrofe annunciata

Paola Sartori • Cremona: un allarme sotto controllo

Claudio Margottini • Calamità naturali e sviluppo ambientale sostenibile

Giuseppe Luongo • C’è veramente da aver paura del Vesuvio?

Enzo Boschi • Il terremoto di Kobe: analisi di una catastrofe

Fabrizio Galadini, Paolo Galli • Soccorso ed interventi per il terremoto della Marsica del 1905

 

Controllo e prevenzione

a cura dell’ESA • Il telerilevamento al servizio dell’uomo

Henri Laur • Il monitoraggio delle zone alluvionate con immagini SAR

Stephen N. Coulson • L’interfenometria SAR con ERS-1

a cura dell’ISMES • Il controllo dei fenomeni idrometeorologici 

Tony Colomba • Sistemi e servizi di telerilevamento aeronautico avanzato

 

Politica forestale

Alfonso Alessandrini • Il buon governo della montagna

 

Sanità e impegno sociale

Roberta Di Giuli • La vita nel Mirino

 

PROTECTAscuola

Anna Maria Giaquinto • La didattica ludica

 

Ecoauto test

Tony Colomba • Mercedes Classe C: l’auto dall’invidiabile primato tecnologico

 

Informatica

Davide Pannuto • L’anima software del computer facile

 

Attualità

Emergenze e volontariato

Hardware & software

Panorama industriale

Motori e ambiente • Test drive 

Notizie regionali

 

Cultura

Associazioni e libri